Il Centro Radiologia Medica di Palermo sostiene il Palermo Rugby

Pubblicato il Pubblicato in avvisi, Campionato

La dirigenza ha il piacere di comunicare di aver stretto un accordo con il Centro di Radiologia Medica di Palermo per la sponsorizzazione della stagione 2017/2018.

La società CRM ha inoltre avviato una partnership con tutti i tesserati e familiari della Palermo Rugby che oltre a diventare un punto di riferimento in caso di necessità, garantisce una priorità nella gestione degli appuntamenti e una scontistica riservata per gli esami privati. Per prenotare esami convenzionati con il S.S.N. e non, contattare il numero 091-6571505 o prenotare tramite whatsapp al 366-3211172 citando la convenzione.

Il Centro di Radiologia Medica ha sede a Palermo in via Tommaso Marcellini n.61/A, Tel. 091-6571505 Email: info@crmpalermo.it

Vi rimandiamo al sito internet http://www.crmpalermo.it  per ulteriori informazioni:

La Nostra Società opera nel settore sanitario di Diagnostica per Immagini dal 1981. Dal Novembre 2015 ci siamo trasferiti da Via Giuseppe Arcoleo a Via Tommaso Marcellini n. 61/A (vedi mappa), nei pressi di Via Paruta (Corso Calatafimi).

Il nuovo Polo di Diagnostica d’Eccellenza, all’avanguardia per tecnologie mediche e prestazioni sanitarie, si estende su una superficie di circa 1000 mq, realizzati secondo i più elevati standard europei di modernità e comfort per l’utenza.
Il CRM è convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale ed ha superato le verifiche necessarie al conseguimento della Certificazione del Sistema di Qualità Iso 9001:2008 dell’ente “RINA” aderente al circuito “IQNet”.

Il Centro è oggi in grado di rispondere con ancora maggiore efficacia, tempestività e affidabilità alle differenti richieste degli Utenti, con la garanzia dell’alta professionalità che l’ha sempre contraddistinto. I nostri medici, tutti specialisti in Radiologia, sono stati selezionati in base alla loro specifica competenza ed esperienza nell’ambito delle varie metodiche, al fine di ottenere la massima qualità in termini di prestazione e di diagnosi. Riteniamo infatti indispensabile che l’elevata performance delle macchine, sulle quali abbiamo sempre puntato in termini di investimento, sia imprescindibilmente associata al know-how del medico radiologo, che deve rielaborare ed interpretare correttamente i dati e le immagini forniti dalla macchina.