Campionato

Al malvagno un tifo speciale. Foto

Nuova giornata di rugby al Malvagno per le due formazioni del Palermo Rugby hanno affrontato i pari età della squadra Amatori CT 1963. Entrambe le partite sono state combattute e dimostrando le buone competenze in tutti i reparti.

Da segnalare un ospite di eccezione sugli spalti: al fantastico tifo del Malvagno si è aggiungo ieri  il mediano di mischia della Nazionale Edoardo Ugo Gori che ha indossato la maglia della squadra e ha assistito alla partite della squadra Palermitana. A nome di tutta la squadra lo ringraziamo e lo aspettiamo per una nuova visita nel capoluogo siciliano.

Alle ore 14 parte la Under 18 sotto un cielo nuvoloso e con una pioggia leggera, che nulla ha a che fare con le calde giornate primaverili siciliane. Il Palermo combatte e tenta sin da subito di andare in meta con azioni gestite del capitano Salvatore Virzì. La partita si gioca in maniera corretta ed equilibrata, il catania risponde e con due calci di punizione porta il punteggio di 0 – 6. Il Palermo continua a giocare e creare azioni di gioco che non si concretizzano a causa di errori organizzativi. Ma ragazzi insistono e finalmente riescono a marcare una meta e riaprire la partita portando il punteggio a 5 -6 a pochi minuti dalla fine. Un intercetto a fine partita regala una meta al Catania e la partita si chiude 5 – 13.

A seguire il fischio di inizio della Senior per la conquista del primo posto, entrambe le squadre sono in testa alla classifica a pari punti.

La partita sin dai primi minuti si mostra dura e corretta, le due squadre giocano dimostrando un buon rugby di squadra ed individuale. I primi a segnare i tre punti sono gli ospiti che segnano un facile calcio di punizione. Il palermo reagisce poco dopo e con una punizione porta il risultato in pareggio. Con il passare dei minuti si perde un po’ di lucidità e molti sono i falli fischiati dall’arbitro ad entrambe le squadre. Il Palermo cerca di rompere la difesa catanese e riesce a segnare due mete prima del fischio di fine primo tempo. Durante un’azione di gioco il capitano della giornata Emilio Cozzo viene sostituito a causa di un infortunio e lascia il proprio posto all’apertura Fabio La Torre. Comincia il secondo tempo ed è sempre il palermo a tenere la partita. La formazione catanese non molla e prova a difendere il risultato senza però concretizzare e i padroni con una ottima prestazione di mischia segnano altre due mete con un risultato finale di 27 – 3.

Non manca l’ottimo terzo tempo gestito da genitori e Staff e con la partecipazione del grande tifo presente.

Dopo la pausa per le feste Pasquali appuntamento per l’8 Aprile sempre al Malvagno contro gli amici dei Briganti Librino.

Galleria Foto  – Palermo Rugby vs Amatori CT 1963